Search icon

I polli crescono in modo abnorme

                                                                                 
                
       

 

I polli sono la specie allevata che cresce più velocemente. Negli allevamenti intensivi, i polli crescono fino a 90g al giorno, raggiungendo il peso di macellazione in appena 39-42 giorni (in altri sistemi di allevamento i polli vivono oltre gli 80 giorni).
L’ esasperata selezione genetica che consente di ottenere velocità di crescita elevate e un alto rendimento di carne (specie del petto) ha gravi conseguenze sulla salute e il benessere dei polli:

  • sindromi da morte improvvisa – il loro corpo collassa e i polli muoiono improvvisamente
  • asciti – presentano versamenti di liquido nel petto
  • zoppie e anomalie agli arti – oltre al dolore causato da queste patologie, gli animali a volte muoiono perché non riescono più a raggiungere il cibo e l’acqua
  • scarsa attività fisica – le zampe sono troppo deboli per sostenere il peso raggiunto in pochissimo tempo
  • infezioni cutanee – dovute alla sedentarietà e al contatto continuo con la lettiera sporca, piena di deiezioni

In altre parole, moltissimi polli vivono la loro breve vita malati, patendo atroci sofferenze.

 

Cosa puoi fare

  1. Se consumi prodotti di origini animale, chiedi e scegli #nonintensivo
  2. Scarica e condividi tutta l'infografica: è la nostra arma per difenderci dalla falsa propaganda e creare le condizioni di un cibo più giusto, per TUTTI.

 

Torna indietro