Search icon

CowOnTour: 21 ottobre la tappa italiana

News Section Icon Pubblicato 18/10/2015

Mercoledì 21 ottobre saremo a Roma, con la prima petizione 3D, per chiedere il divieto dell’esportazione di animali vivi fuori dall’UE. Questo appuntamento è la tappa italiana del #CowOnTour, un’iniziativa europea che vede una scultura di una mucca a grandezza naturale, simbolo della crudeltà subita dai tantissimi animali esportati vivi, viaggiare attraverso i paesi dell’UE.

Ad ogni tappa i cittadini firmano direttamente sul suo dorso la petizione #StopLiveExports che verrà consegnata alla Commissione Europea al termine del tour.

Ogni anno, milioni di animali vengono esportati vivi, in lunghi e stressanti viaggi, dall’Europa verso paesi al di fuori dell’Unione Europea. In quei Paesi le leggi europee a protezione del benessere animale non valgono più.

E infatti, quando gli animali vengono trasportati fuori dai confini europei, al lungo viaggio, si aggiungono anche pratiche di macellazione brutali e dolorose. Questo tipo di commercio provoca immense sofferenze, per questo stiamo facendo pressione sulla Commissione europea per vietare le esportazioni di animali vivi fuori dai nostri confini.

Non mancare, ti aspettiamo mercoledì 21 ottobre alle 10, in Via degli Staderari presso la fontana di piazza della Costituente.

Per info

info@ciwfonlus.it