Icona di ricerca

Motivi per sperare

News Section Icon Pubblicato 23/07/2021

Di seguito una traduzione dell’articolo "Reasons for hope", dal blog del Direttore globale di Compassion in World Farming Philip Lymbery. Qui l'originale.

Ogni anno per me è un grande piacere presentare i Good Farm Animal Welfare Awards.

Sono onorato di poter affermare che, da quando il nostro programma e i premi per il Settore alimentare sono iniziati nel 2007, il numero totale di animali che ne hanno beneficiato (includendo premi, progetti e impegni presi) è di oltre 2,23 miliardi.

Suinetti di Lynbreck Croft | Credit: Sandra Angers Blondin
Suinetti di Lynbreck Croft | Credit: Sandra Angers Blondin

È un vero successo e una grande conferma del cambiamento positivo che può accadere quando lavoriamo insieme per ottenere la trasformazione di cui i nostri sistemi alimentari hanno così tanto bisogno. In mezzo agli "alti e bassi" che derivano dal nostro lavoro per il benessere degli animali, è un punto "alto" significativo e mi riempie di grande speranza per il futuro, per il benessere degli animali, dell'umanità e del nostro pianeta.

Tutti i vincitori dei Good Farm Animal Welfare Awards virtuali di quest'anno, tenutisi alla fine di giugno, meritano le nostre congratulazioni per i loro sforzi nel compiere passi significativi per migliorare il benessere degli animali.

I premi annuali sono stati semplificati quest'anno a causa della pandemia di COVID-19, ma questo non ha smorzato il nostro entusiasmo per quelle aziende che continuano a essere proattive e impegnate a raggiungere standard di benessere più elevati. Vorrei congratularmi e ringraziare tutti i vincitori di quest'anno per tutto ciò che stanno facendo per migliorare la vita di milioni di animali negli allevamenti.

La campagna di manifesti di Les Fermiers de Loué
La campagna di manifesti di Les Fermiers de Loué

Il Best Marketing Award di quest'anno è stato assegnato a Les Fermiers de Loué, produttori francesi di pollame in allevamenti a più alto livello di benessere, per la loro campagna di manifesti stradali umoristici e accattivanti che si è abilmente collegata alle elezioni comunali del 2020 che si stavano svolgendo in Francia in quel momento. Intitolata "Elections Municipoules 2020", la campagna, che si è svolta a Parigi e Le Mans, ha imitato i familiari manifesti dei candidati politici, presentando come candidato un pollo la cui promessa elettorale era "La nostra unica etichetta: benessere". Ha aumentato con successo la consapevolezza della valutazione "A" di Loué per il benessere degli animali e ha fatto un ottimo lavoro per inserire con successo il benessere degli animali nella più ampia agenda politica.

Tra le candidature per il Best Innovation Award spiccano non una, ma due candidature, entrambe premiate con Special Recognition Awards. Hilton Seafood UK ha ricevuto il premio per essere stato il primo a testare commercialmente e ad adottare uno storditore elettrico per gamberi dalle zampe bianche e gamberoni. Come notato dalla dott.ssa Tracey Jones, la Direttrice del Settore alimentare presso CIWF: "La senzienza dei crostacei è spesso trascurata e, in assenza di qualsiasi legislazione o standard, questo storditore elettrico per gamberetti ha il potenziale di far sì che ne beneficino miliardi di animali se adottato più ampiamente in tutto il settore”.

L'altro vincitore di uno Special Recognition Award nella categoria Innovation è stato Danone, per il suo strumento di valutazione globale per il benessere delle vacche da latte. Questo strumento digitale, che può essere utilizzato su qualsiasi tablet, aiuta gli allevatori a eliminare gradualmente pratiche inappropriate, come il taglio della coda e la decornazione, e crea un piano d'azione SMART per il miglioramento basato su input chiave e indicatori di benessere.

Il Planet Friendly Award celebra le aziende che si impegnano a raggiungere obiettivi significativi di riduzione della carne (e latticini, pesce o uova) nella loro catena di fornitura. Quest'anno il produttore italiano Barilla è stato insignito di uno Special Recognition Award. Da quando si è impegnata nel 2012 a non utilizzare uova da allevamento in gabbia su tutte le uova in guscio e gli ovoprodotti, Barilla ha implementato con successo le uova da allevamento non in gabbia in tutta la sua attività globale, il che non è un'impresa da poco per un'azienda che opera in oltre 100 Paesi. Hanno anche riformulato alcuni dei loro prodotti, il che ha portato a una progressiva diminuzione dell'uso delle uova come ingredienti, riducendo le emissioni di gas serra e diminuendo di oltre 350.000 galline il numero totale di galline dalla loro fornitura globale.

La dott.ssa Tracey Jones è rimasta colpita: “Sebbene la transizione verso sistemi di produzione con più alti standard di benessere animale sia imperativo, sempre più prove scientifiche richiedono una significativa riduzione della produzione e del consumo complessivi di proteine ​​animali. Il lavoro di Barilla per ridurre attivamente il consumo di uova con il conseguente calo delle emissioni è un ottimo esempio di come questo equilibrio possa essere raggiunto con successo e merita di essere riconosciuto”.

In questa epoca di pandemia, emergenza climatica e biodiversità, sappiamo che è urgente passare a un'agricoltura rigenerativa e rispettosa della natura. Il Sustainable Food & Farming Award viene assegnato alle aziende che stanno adottando misure per produrre carne, latticini e uova con più alti standard di benessere in modo da proteggere, migliorare e ripristinare la fauna selvatica e l'ambiente. Ci sono due categorie per questo premio: il piccolo produttore (Small Producer) o allevatore e il premio multinazionale/grande azienda alimentare.

Il vincitore della categoria Small Producer è stato Lynbreck Croft, un'azienda alimentare saldamente radicata nell'allevamento basato sulla natura e sui principi di elevato benessere degli animali. I proprietari Lynn Cassells e Sandra Baer ora producono una vasta gamma di alimenti, dalle uova al maiale, dal manzo al miele, oltre a carni e salumi con valore aggiunto. Riconoscendo che la terra e gli animali sono i nostri beni più preziosi ed essenziali, Lynn e Sandra utilizzano i principi del pascolo rigenerativo, dando priorità alla salute del suolo con l'obiettivo di aumentare la biodiversità. Hanno piantato 30.000 alberi autoctoni e scelgono animali adatti al clima e al foraggio naturale del Regno Unito.

Hollis Mead Organic Dairy | Credit: Hollis Mead
Hollis Mead Organic Dairy | Credit: Hollis Mead

Quest'anno, CIWF ha anche assegnato uno Special Recognition Award in questa categoria a Hollis Mead Organic Dairy, un'azienda agricola biologica specializzata in latte e alimenti biologici di alta qualità venduti direttamente al pubblico "migliorando l'ambiente per la fauna selvatica". Con sede nel Dorset, la mandria biologica di incroci frisoni britannici di Hollis Mead è alimentata con erba da pascoli biologici e viene munta solo una volta al giorno; il latte viene venduto tramite 14 distributori automatici in Dorset, Devon e Somerset. Dopo che oltre 15 miglia di siepi sono state piantate nel corso degli anni, la fauna selvatica è fiorente e anche la salute del suolo è migliorata notevolmente nella fattoria.

Harriet Wilson, Agriculture and Sustainable Sourcing Manager, McDonald’s UK and ROI
Harriet Wilson, Agriculture and Sustainable Sourcing Manager, McDonald’s UK and ROI

La categoria Corporate del Sustainable Food & Farming Award premia le aziende che possono apportare cambiamenti positivi su larga scala, sia per gli animali nella loro fornitura che per l'ambiente in generale. Quest'anno McDonald's UK & Ireland è stato il degno vincitore del premio aziendale per il suo Regenerative Beef Project, che mira a dimostrare i benefici (ambientali, etici ed economici) di un approccio al pascolo Adaptive Multi-Paddock (AMP), con l'obiettivo finale di sviluppo di una tabella di marcia verso un sistema di allevamento commerciale di bovini rigenerativo.

Ultimi, ma non meno importanti, nonostante la versione ridotta dei Good Farm Animal Welfare Awards di quest'anno, sono altri tre premi relativi a singole specie. Il produttore cinese Happy Eggs ha ricevuto il primo Good Egg Award in Cina per aver venduto su Internet solo uova da allevamento non in gabbia. Adottano il sistema di allevamento olandese "Rondeel" più ecologico e rispettoso dell'ambiente - l'unico in Cina - e hanno costruito un ulteriore allevamento in voliera che è destinato a migliorare la vita di oltre 240.000 galline ogni anno. Inoltre, vogliono sensibilizzare il pubblico sui benefici di più alti standard di benessere per gli animali e per gli esseri umani e stanno costruendo un piccolo museo e un caffè che collegano l’allevamento higher welfare all'industria turistica locale.

Il principale produttore italiano di prelibatezze da forno, Galbusera, ha completato la sua transizione verso le uova da allevamento non in gabbia con tutti i suoi marchi nel 2020. L'azienda ha ricevuto quest'anno un Good Egg Award per aver esteso il suo impegno per i sistemi non in gabbia e decidendo di escludere i sistemi combinati entro i prossimi cinque anni.

Nature d'Eleveurs, di proprietà del principale gruppo produttore francese LDC, ha ricevuto un Good Rabbit Commendation per il suo impegno a implementare una produzione con standard di benessere più elevati e sistemi senza gabbie per conigli da ingrasso in tutti gli allevamenti che producono carne di coniglio con questo marchio.

Quest'anno il Vertice sui sistemi alimentari delle Nazioni Unite a settembre si riunirà come parte del decennio di azione per raggiungere gli obiettivi di sviluppo sostenibile (OSS) entro il 2030. Il pre-vertice si svolgerà dal 26 al 28 luglio e incoraggerà tutti noi a lavorare insieme per trasformare il modo in cui il mondo produce, consuma e pensa al cibo. Non è mai stato così importante e spero sinceramente che anche voi sosterrete questi meritevoli vincitori, magari visitando i loro siti web, provando i loro prodotti ma sicuramente riconoscendo i loro sforzi e ricordando i loro marchi.

Grazie.

Se desideri guardare i momenti salienti dei Good Food & Farming Awards, utilizza questo link.

Nota: martedì 27 luglio alle 13:30 (CEST), si terrà una sessione speciale sui sistemi alimentari delle Nazioni Unite come evento parallelo al grande pre-vertice dei sistemi alimentari delle Nazioni Unite. È organizzato da Compassion in World Farming insieme con Action for Animal Health, International Cooperation Committee on Animal Welfare (ICCAW), One Welfare e World Federation for Animals (WFA). L'argomento è "Una sola salute, un solo benessere - Opportunità dei sistemi alimentari per un migliore benessere di persone, animali e ambiente" e ci sono alcuni relatori eccellenti.

Questa la pagina per registrarsi e avere ulteriori informazioni.

Promette di essere un evento davvero interessante e perspicace, e spero che sarai in grado di unirti a noi.

Globe

Stai utilizzando un browser obsoleto che non supportiamo. Ti preghiamo di aggiornare il tuo browser per migliorare la tua esperienza e la tua sicurezza.  

Se dovessi avere ulteriori domande a riguardo, o qualsiasi altro problema, ti preghiamo di contattarci a info@ciwfonlus.it. Cerchiamo di rispondere a tutte le richieste entro due giorni. Tuttavia, a causa dei volumi di richieste che riceviamo, a volte potremmo metterci più tempo, ti preghiamo in quel caso di scusarci. In alternativa, se la tua richiesta è urgente, puoi contattare il nostro team di supporto al: +39 051 2960818  (le linee sono disponibili dalle 9:00 alle 17:00, dal Lunedi al Venerdì).