Search icon

Le nostre news

Una settimana di azioni contro Conad

Scopri di più

Si è appena conclusa la settimana di azioni per spingere Conad a eliminare completamente le uova di gabbia dai suoi scaffali. L’iniziativa ha riscosso un enorme successo tanto che abbiamo letteralmente sommerso il supermercato di messaggi.

La risposta di Conad

Conad d’altro canto ha dato – in risposta alle nostre azioni – alcune importanti informazioni circa i sui piani di dismissione della vendita di uova da gabbia.

“Conad Centro Nord ha deciso che non acquisterà più uova da galline allevate in gabbia e sta andando ad esaurimento ormai su tutti i punti di vendita tuttavia è doveroso sottolineare che dobbiamo anche onorare i contratti già in essere con i fornitori per correttezza fino a loro scadenza; ciò significa che stiamo eliminando il prodotto dagli scaffali ma il processo richiede un po’ di tempo.”

La battaglia non finisce qui

Rimangono però fondamentali due punti sui quali siamo intransigenti:

  • L’impegno di Conad deve riguardare tutto il territorio nazionale, perché tutte le galline e tutti i consumatori, sia al Nord che al Sud, si meritano politiche responsabili
  • Sappiamo che ci sono accordi e contratti che vanno rispettati. Questo però non vuole dire che non si possa comunicare pubblicamente una data a medio o lungo termine dalla quale le uova da gabbia non verranno più vendute

Le campagne che sviluppiamo per chiedere miglioramenti all’industria alimentare sono fondamentali per garantire un sistema produttivo che abbiamo al centro il benessere animale. Come dice Elisa Bianco, Responsabile Europeo Settore Alimentare:

Al giorno d’oggi in Europa non esistono più scuse perché un’azienda come Conad non si sia ancora impegnata ad abbandonare l’allevamento di galline in gabbia.

È una scelta di responsabilità che dà alle galline maggiori possibilità di movimento e risponde alle richieste dei consumatori, perché per stessa ammissione di Conad la vendita di uova in gabbia è destinata a scomparire.

Un enorme grazie anche da parte sua per le azioni compiute in questa settimana. La battaglia non finisce qui!