Search icon

Auchan rinuncia alle uova in gabbia

News Section Icon Pubblicato 04/04/2017

Auchan Italia ha annunciato oggi che smetterà di vendere uova da galline allevate in gabbia in tutti i suoi punti vendita entro i prossimi 5 anni. La decisione, che copre sia le uova a proprio marchio che quelle di tutti gli altri marchi, non può che essere accolta con piacere da CIWF.

Auchan ha già abbandonato le uova da galline in gabbia nella linea a proprio marchio, e nel 2017 ha iniziato la conversione anche sul resto dell’offerta (primo prezzo, uova sfuse e marchi dei fornitori), con l’obiettivo di non avere più in vendita uova da allevamenti in gabbia in tutti gli ipermercati Auchan e i supermercati Simply entro il 2022.

L’impegno di Auchan Italia per il benessere delle galline si unisce a quello di Coop e, più recentemente, di Esselunga, a dimostrazione che, dopo aver attraversato il resto del mondo e dell’Europa, l’ondata di aziende che scelgono di abbandonare le uova da galline in gabbia si sta diffondendo velocemente anche nel nostro paese.

Come dichiara Elisa Bianco, responsabile del Settore Alimentare di CIWF in Italia:

“Siamo estremamente soddisfatti della decisione di Auchan Italia, che rappresenta per noi un altro forte segnale del crescente interesse per il benessere animale da parte delle aziende alimentari, che da anni accompagniamo lungo questo percorso. Il 2016 è stato un anno eccezionale per le galline ovaiole negli altri paesi europei: il movimento verso un'era senza gabbie è chiaramente arrivato anche in Italia e noi continueremo a lavorare per segnare il loro declino anche nel 2017.”