Search icon

CIWF al Festival#Animali

News Section Icon Pubblicato 02/10/2016

Al Festival#Animali, dal 4 al 27 ottobre a Roma presso la Factory di MACRO Testaccio, si terrà la prima rassegna nazionale di arte per i diritti e il benessere degli animali.

É un’iniziativa concepita per diffondere, attraverso la creatività e la partecipazione, la cultura del rispetto verso gli animali. E' stata promossa dalla Senatrice PD Silvana Amati e organizzata dall'Ente Nazionale Protezione Animali ed è totalmente gratuita.

 

LE INSTALLAZIONI


Anche CIWF Italia partecipa al Festival#Animali. Il nostro contributo vuole da un lato rievocare le terribili sofferenze degli animali esportati fuori UE e dall’altro evidenziare il potere dei cittadini e dei consumatori di migliorare le vite di tanti animali.

E' presente quindi la scultura di una vacca, protagonista nel 2015 del Cow On Tour, che ricorda i milioni di animali che vengono trasportati vivi, in lunghi e stressanti viaggi, dall’Europa verso Paesi extra UE, dove nemmeno le pur minime leggi europee che li proteggono non valgono più.
Sulla scultura della vacca sono ancora presenti le 176.062 firme dei cittadini europei che si sono schierati contro le esportazioni di animali vivi.

In un’altra area invece presentiamo un’installazione dai toni provocatori che vuole far riflettere sulla relazione tra cibo e sistemi di allevamento in gabbia. L’installazione si rifà al settore delle uova, filiera per certi versi all’avanguardia essendo l’unica che per legge deve indicare – esclusivamente per le uova in guscio - il sistema di allevamento delle galline.
Ma cosa succede invece per le uova che vengono utilizzate come ingredienti nei prodotti confezionati? Non essendoci l’obbligo di indicare sulla confezione il sistema di allevamento, la maggior parte delle uova delle galline allevate in gabbia finisce proprio in biscotti, merendine, dolci, brioches, pasta all’uovo e salse. Stiamo parlando di circa 40 milioni di galline – il 65% del totale - che trascorrono la propria vita all’interno di una gabbia. Con le nostre scelte d’acquisto però possiamo invertire la rotta e scegliere solo prodotti che utilizzano uova di galline NON in gabbia, e quindi allevate in sistemi più rispettosi del loro benessere. E questo è l’invito che facciamo a tutti i visitatori del festival.

 

IL PROGRAMMA DI EVENTI

Il Festival offre un calendario ricco di eventi e conferenze. CIWF è presente a due incontri:

  • Domenica 16 ottobre alle ore 17 - HO SPOSATO UNA VEGANA - Nella Giornata mondiale dell’Alimentazione, l’autore Fausto Brizzi viene intervistato da Antonio Monaco, con l'intervento di Annamaria Pisapia, Direttrice CIWF Italia Onlus
  • Mercoledì 19 ottobre alle ore 17 - TUTTE LE BUGIE SULLE GALLINE con Giuseppe Giacomini, avvocato, e Martina Turola, Communication manager CIWF Italia Onlus.
    Presentazione della nostra installazione “Uovo da gabbia”
Presidente del senato

Presidente del senato

All'inaugurazione, il presidente del Senato Grasso

Scultura della vacca

Scultura della vacca

176.000 firme contro il trasporto extra UE

Uova da gabbia

Uova da gabbia

La maggior parte delle uova delle galline allevate in gabbia finisce proprio in biscotti, merendine, dolci, brioches, pasta all’uovo e salse