Search icon

I Premi Benessere Animale 2013

News Section Icon Pubblicato 12/09/2013

Anche quest’anno si avvicina la  cerimonia di consegna dei Premi Benessere Animale di CIWF, che vedrà protagonista l’intero mercato europeo, compresa la Gran Bretagna, e  si svolgerà alla Salle Wagram di Parigi mercoledì 30 ottobre.

Attraverso la collaborazione con le aziende del settore food – spiega Tracey Jones, Direttrice del Settore Alimentare di Compassion in World Farming –, riusciamo ad avere un impatto più forte sul benessere degli animali, migliorando le loro condizioni di vita negli allevamenti.  Si tratta di aziende che producono, trasformano e distribuiscono la maggior parte del cibo che consumiamo e che hanno la possibilità di fare una differenza sostanziale per la vita di milioni di animali allevati a scopo alimentare ogni anno.”

I Premi Benessere Animale premiano le aziende che scelgono di mettere in pratica una serie di criteri di allevamento specie-specifici legati al benessere animale sul 100% della loro fornitura. Per i quattro Premi principali (Good Egg, Good Chicken, Good Milk e Good Pig) stiamo ancora raccogliendo candidature fino al prossimo 27 settembre.

Quest’anno saranno assegnati anche i Premi Supermercati (Premio Migliore Supermercato,  Premio Migliore Risultato nella GDO, Premio Innovazione nella GDO e Premio Migliore Comunicazione nella GDO).

Ad oggi più di 500 aziende hanno vinto uno dei nostri Premi Benessere Animale, tra cui anche Barilla, Coop, IKEA,  Sainsbury’s e Autogrill. Ma soprattutto sono oltre  287 milioni gli animali che, ogni anno, vivono una vita migliore proprio in virtù dei Premi e il nostro obiettivo è riuscire ad aumentare il benessere  di un miliardo di animali entro il 2017.

A un terzo del cammino necessario per raggiungere il traguardo, c’è ancora molto lavoro da fare, ma Tracey Jones è fiduciosa:

“I Premi Benessere Animale rappresentano un pilastro fondamentale del lavoro che facciamo nella divisione Settore Alimentare di CIWF. Mentre collaboriamo già con alcune delle aziende alimentari leader in Europa, so che ce ne sono molte altre che hanno già adottato, o stanno pensando di farlo, cambiamenti positivi nelle loro politiche sul benessere degli animali d’allevamento. A loro mi appello e le invito a partecipare ai nostri Premi. Non vedo l’ora di dare il benvenuto, durante la nostra cerimonia di Parigi, ai molti colleghi dell’industria alimentare per riconoscere e celebrare le loro scelte a favore del benessere animale, festeggiando insieme quello che rappresenta un cambiamento in positivo per moltissimi animali negli allevamenti.”

Per ulteriori informazioni sulle diverse categorie dei premi e gli specifici criteri, visitare il sito http://www.compassionsettorealimentare.it/premi/.

Per inviare la propria candidatura a un Premio o scoprire più informazioni sulla cerimonia di consegna, contattare Elisa Bianco (elisa.bianco@ciwf.org; tel. 346/6985430).